Rivestimento in sughero

Il sughero è la corteccia tappata di una quercia da sughero. (Grande Enciclopedia Sovietica).

Oggi, una tale definizione “logicamente impeccabile” di ingorghi, data negli anni memorabili dai compilatori di TSB, sembra almeno divertente. Purtroppo, fino a poco tempo fa, la maggior parte di noi associava questo materiale unico esclusivamente ai prodotti dell’industria del vino e della vodka. Inoltre, anche in questo caso, l’attenzione è stata prestata alle sue qualità fisiche solo in assenza di un cavatappi, quando la “spina” testarda del sughero ha dovuto essere spinta all’interno con mezzi improvvisati. Cosa sono realmente i materiali in sughero e perché oggi non solo i produttori di vino, ma anche gli interior designer non sono indifferenti nei loro confronti?

Per cominciare, completiamo leggermente la formulazione laconica degli enciclopedisti sovietici. Circa la metà del sughero del mondo – la corteccia spessa e porosa della quercia da sughero (quercus suber) – proviene dal Portogallo. Il resto delle piantagioni di questo albero unico sono sparse in tutti i paesi costieri del Mediterraneo: Algeria, Tunisia, Marocco e Spagna. Per tappare le anfore, il sughero era usato nell’antica Roma, ma la sua “carriera nella costruzione” iniziò solo nel 18 ° secolo, quando i portoghesi usarono per la prima volta la corteccia di quercia da sughero come materiale di copertura..

La tecnologia di estrazione del sughero è semplice e “indolore” per l’ambiente: per certi aspetti ricorda: tosare le pecore. Al raggiungimento dell’età di 25 anni, le querce su piantagioni appositamente coltivate vengono liberate manualmente dalla corteccia su tutta la superficie del tronco. Paradossalmente, ciò non influisce in alcun modo sulla loro vita, inoltre, dopo 9 anni gli alberi ripristinano completamente il guscio di sughero perduto e l’intera procedura semplice ma piuttosto noiosa si ripete.

Qual è il fascino del sughero per i moderni produttori di materiali di finitura e designer? Nelle parole della famosa pubblicità, “si tratta di bolle magiche”. Le peculiarità della struttura molecolare del sughero (oltre l’85 percento del suo volume è occupato da cellule riempite di gas – azoto e ossigeno) determina le sue preziose qualità – leggerezza, elasticità, elasticità, durata, nonché elevate proprietà di isolamento termico e acustico. Sono loro che rendono questo materiale indispensabile per la decorazione interna di case e uffici..

Oggi, una vasta gamma di rivestimenti per pareti e pavimenti è realizzata in sughero, il cui principale fornitore per il mercato russo dal Portogallo è Wicanders. Le loro varietà e aree di applicazione dovrebbero essere descritte in ordine. Cominciamo, come dovrebbe essere in qualsiasi costruzione, dal pavimento.

I rivestimenti per pavimenti realizzati in sughero possono essere suddivisi in due grandi categorie in base al principio di installazione: pavimenti adesivi standard e cosiddetti “pavimenti galleggianti”, di cui parleremo più avanti. I pavimenti adesivi sono piastrelle sandwich quadrate di 300×300 mm, la cui base è in sughero pressato, ricoperto sul lato anteriore con impiallacciatura di sughero decorativo e uno strato protettivo di polivinile trasparente (CORC MASTER). L’impiallacciatura ha un colore naturale o è verniciata per apparire come granito, marmo e altri materiali naturali. Disponibile in confezioni da 11 piastrelle, il prezzo di un set, a seconda del colore dell’impiallacciatura, varia da $ 25 a $ 37. A causa dello stesso spessore (3,2 mm) e molteplicità di dimensioni, si combinano perfettamente con un altro tipo di pavimenti adesivi: lastre con dimensioni 900×150, il cui lato anteriore, a differenza delle piastrelle, è decorato con impiallacciature di pregiate specie legnose: ciliegio, noce, quercia rosa, ecc. … (WOOD-O-CORC). Il costo di un pacchetto di 10 piatti varia da $ 55 a $ 68. In varie combinazioni, questi due tipi di rivestimenti in sughero consentono, nonostante l’estrema standardizzazione dei dettagli, di creare il proprio design unico del pavimento.

Oltre ad un aspetto accattivante – il modello originale in sughero non solo sottolinea la bellezza naturale del materiale, ma si adatta perfettamente anche alla domanda odierna di tonalità interne discrete e astratte – i pavimenti in sughero hanno anche una serie di altri vantaggi che non dipendono dal cambiamento della moda. Innanzitutto, è la forza e l’elasticità uniche che li distinguono favorevolmente da altri rivestimenti naturali e sintetici. Queste qualità sono date ai pavimenti dall’interstrato di sughero pressato, che, come già notato, ha una specifica struttura “ad aria”. Sotto qualsiasi carico, che si tratti di una “puntura” a breve termine di tacchi a spillo o di un’esposizione prolungata a mobili pesanti su ruote, assorbe la pressione e prende la sua forma originale. È questa caratteristica di design che consente a Wicanders di offrire ai propri clienti una garanzia di dieci anni, fantastica per i pavimenti..

Insieme all’ammortizzazione, l’anima in sughero conferisce al pavimento un’altra proprietà insolita. L’azione resiliente di milioni di cellule di sughero rende i tuoi passi praticamente silenziosi. Questo può essere facilmente verificato lanciando una moneta o un mazzo di chiavi prima su un normale parquet e poi su un pavimento di sughero. La differenza supererà tutte le tue aspettative.

Rispetto ad altri materiali di finitura naturali, i pavimenti in sughero sono anche più ecologici. Il rivestimento in polivinile antistatico trasparente (usato in medicina per la fabbricazione di valvole cardiache artificiali) rende il tappo assolutamente innocuo per chi soffre di allergie e asmatici. Grazie a questo, i pavimenti in sughero non hanno i fastidiosi odori di altri materiali, sono facili da pulire e non accumulano polvere. La maggior parte dei liquidi coloranti, inclusi inchiostro e olio per macchine, non lasciano tracce su questo pavimento. Se soffri di malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, questa costruzione renderà la tua vita molto più semplice: quando cammini, il nucleo in sughero ammorbidisce la pressione sulla colonna vertebrale e rende i passi più morbidi ed elastici.

Quest’ultima qualità è per lo più inerente ai pavimenti galleggianti, che occupano una nicchia speciale tra il resto della gamma “sughero” a causa della tecnologia di installazione unica. Immagina un pavimento che, quando ti sposti in un nuovo posto, puoi semplicemente smontare e portare con te, come un tappeto o un tappeto! E questo è solo uno dei tanti innegabili vantaggi dei pavimenti galleggianti (WOOD-O-FLOOR) rispetto ad altri rivestimenti per pavimenti. Facciamo subito una prenotazione: il concetto di “galleggiamento” non ha nulla a che fare con “la terra che galleggia lontano da sotto i tuoi piedi” o con le onde scricchiolanti di una vecchia tavola di parquet gonfio. Al contrario, l’effetto del rinculo elastico e silenzioso ad ogni passo ricorda simultaneamente camminare su uno spesso strato di gomma e un tappeto persiano dai capelli lunghi. Questo tipo di pavimento è chiamato “flottante” perché le spesse lastre sandwich da 9 mm (900×185), di cui è composta, non sono incollate con la loro base al piano precedente, ma assemblate secondo il principio della “scanalatura della spina” incollando i giunti con una speciale colla impermeabile PVA … La struttura delle lastre è simile a quella dei pavimenti adesivi in ​​sughero: con una base in sughero stampato e legno decorativo o impiallacciatura in sughero ricoperto da uno strato protettivo di polivinile. I pavimenti flottanti sono disponibili in confezioni da 6 piatti, il costo di un set, a seconda del tipo di impiallacciatura, varia da $ 44 a $ 49,5.

Esistono pochi rivestimenti per pavimenti che possono essere installati rapidamente e facilmente come i pavimenti galleggianti. Non avrai bisogno di quasi nessuna ulteriore lavorazione del vecchio parquet o linoleum, su cui verranno posati. Il processo di posa non richiede strumenti speciali ed è per molti versi simile alla creazione di mosaici “puzzle” di cartone per bambini. Grazie a ciò, una persona può posare il pavimento in una stanza delle dimensioni di un soggiorno decente in un giorno. Come materiale naturale, i rivestimenti galleggianti possono espandersi leggermente con i cambiamenti di temperatura e umidità. Quando si pone il pavimento, questo dovrebbe essere preso in considerazione, lasciando uno spazio di almeno 10 mm lungo le pareti (verrà chiuso dal basamento). Per lo stesso motivo, i pavimenti galleggianti non devono essere installati in bagni e altri luoghi con un’abbondante umidità – per tutti i suoi vantaggi, il sughero, anche laminato, è estremamente sensibile ad esso. Il pavimento in ufficio può essere installato gradualmente, spostandosi da una stanza all’altra, in modo che il lavoro nei locali adiacenti non venga interrotto. Se l’ufficio viene affittato da te, dopo la scadenza del contratto di locazione, puoi trasferire tale piano in una nuova stanza insieme ad altre attrezzature, dopo averlo precedentemente smontato “nell’ordine inverso”.

Ora passiamo dai pavimenti silenziosi alle stesse pareti silenziose. I rivestimenti in sughero per pareti sono fogli (600x300x3 mm) di sughero agglomerato (tritato e pressato) ricoperto con impiallacciatura di sughero decorativo. Sono disponibili in due versioni: lucidate e con ulteriore impregnazione con cera naturale (la presenza di quest’ultima può essere verificata graffiando leggermente il foglio con la punta delle dita – uno strato più sottile di cera rimarrà sotto le unghie). A differenza del pavimento, il polivinile non viene utilizzato qui: sulle pareti il ​​suo splendore non è giustificato per motivi puramente estetici e l’attività fisica è praticamente assente. Una varietà di impiallacciature di sughero, nonché l’uso di coloranti, ci ha permesso di creare una vasta gamma di rivestimenti murali – più di 20 tipi. Tutti vengono in confezioni da 11 fogli che vanno da $ 21 a $ 40.

Grazie alla stessa struttura unica, l’impiallacciatura di sughero è praticamente resistente all’invecchiamento, non richiede cure particolari e inoltre non assorbe odori estranei, ad esempio il fumo di sigaretta.

Le pareti rivestite con fogli di sughero agglomerato non hanno solo buone qualità di isolamento termico e acustico (come nel caso dei pavimenti in sughero), ma anche eccellenti proprietà acustiche. È per questo motivo che i rivestimenti murali in sughero vengono spesso utilizzati nella decorazione interna di studi di registrazione e sale da concerto. Eliminano l’eco e, come nessun altro materiale, riducono il rumore tra i piani e le stanze. I pannelli di sughero speciali possono ridurlo di 17-20 decibel. Inoltre, secondo gli esperti, tali rivestimenti hanno anche proprietà bioenergetiche favorevoli, proteggendo il corpo dagli effetti dannosi delle zone geopatogene e indebolendo il livello di radiazione anomala.

I rivestimenti in sughero daranno a qualsiasi interno un aspetto elegante e insolito. La bellezza naturale è stata apprezzata e utilizzata nei loro progetti dai progettisti di edifici famosi come l’aeroporto di Göteborg e la Biblioteca Nazionale di New York. Il sughero viene utilizzato per gli uffici svedesi di IBM, Ericsson e Volvo, nonché per tutti gli uffici Ives Rosher in Germania. In genere, la Germania e l’Olanda rappresentano ogni anno circa il 40 percento di tutti i materiali di finitura a base di sughero prodotti nel mondo. In Russia, tali rivestimenti non sono ancora riusciti a ottenere una tale popolarità impressionante. Tuttavia, a giudicare dalla crescente domanda per loro, ai nostri compatrioti è piaciuto lo straordinario fascino del sughero, che ricorda l’antichità e, a quanto pare, mantiene ancora il calore del Mar Mediterraneo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Rivestimento in sughero
Panini alle aringhe: ricette per la tavola festiva