Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle

Sezioni dell’articolo



Ogni hotel può essere descritto a parole: una bella e spaziosa hall, una stanza accogliente, c’è un frigorifero e un bar, una deliziosa colazione, puliscono la stanza ogni giorno e così via. E puoi fare lo stesso, usando solo un’abbreviazione, il sistema generalmente accettato di lettere, corone o stelle.

Ogni viaggiatore e persino una persona che non ha mai lasciato la sua città natale ha familiarità con caratteristiche come un “hotel a cinque stelle” o “hotel a tre stelle”. Tuttavia, senza visitare una struttura del genere, è difficile capire immediatamente qual è la differenza tra queste categorie di hotel..

In effetti, cosa nascondono dietro di loro le “stelle”? Cosa aspettarsi da un hotel che ha tre o quattro stelle nel suo nome? Cosa devi sapere quando scegli un hotel, ad esempio nel Regno Unito, in America o in Grecia, che ha una propria classificazione speciale di hotel?

Ti invitiamo a conoscere la classificazione generalmente accettata degli hotel.

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Il numero di “stelle” aggiunto al nome dell’hotel può immediatamente informare il viaggiatore in merito al livello di servizio e alla qualità delle camere

Una stella

Gli hotel a una stella sono i più economici e offrono il più basso livello di comfort. Questa è un’opzione economica per i turisti senza pretese che hanno solo bisogno di passare la notte da qualche parte mentre si fermano in questa città..

In genere, questi hotel si trovano nella periferia delle città, su un’autostrada trafficata, in aree con collegamenti di trasporto scomodi e lontano dalle principali attrazioni.

Tradizionalmente, gli hotel a “una stella” sono piccoli – un massimo di otto-dieci camere. Una camera standard in un hotel del genere è una camera angusta con una superficie di non più di dieci metri quadrati, progettata per due ospiti. L’arredamento delle camere è ascetico, se non miserabile.

Non puoi contare sul cibo in un hotel a una stella, gli ospiti pagano solo per la camera. E la biancheria viene cambiata non più di una volta alla settimana o dopo che gli ospiti precedenti hanno lasciato la stanza.

Un altro svantaggio degli hotel più economici: un bagno e una doccia non sono in ogni stanza, ma comuni per cinque camere, due bagni al piano.

Tradizionalmente, tali hotel chiudono dopo l’una e un turista in ritardo non sarà in grado di entrare nella sua stanza fino al mattino presto..

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Due letti e un comodino solitario sulla parete opposta: ecco tutta la decorazione della stanza a “una stella”. La biancheria da letto più economica e le pareti dipinte semplicemente completeranno l’interno

Due stelle

Gli hotel a “due stelle” vengono spesso definiti hotel di “classe turistica”. Di solito tali hotel si trovano su percorsi escursionistici popolari e sono destinati a soste di una notte. Cioè, abbiamo esaminato le attrazioni locali, abbiamo trascorso la notte in un hotel economico e siamo andati la mattina..

Il livello di comfort qui è leggermente più alto che negli hotel a una stella. Il prezzo include una colazione leggera, le camere sono piccole e non ricche, ma arredate un po ‘meglio. E, soprattutto, ogni camera ha la propria doccia e servizi igienici separati.

Inoltre, non è consuetudine chiudere gli hotel di questa categoria per la notte, quindi un viaggiatore stanco dopo un’escursione da un’attrazione all’altra può entrare nella sua stanza in qualsiasi momento..

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Un condizionatore d’aria a due stelle probabilmente sostituirà un ventilatore. Ma in generale, può anche essere accogliente qui.

Tre stelle

La categoria di hotel più diffusa al mondo. Tuttavia, non è necessario confrontare gli hotel a “tre stelle” in Europa e nelle località più popolari tra i russi. Se a Parigi un hotel di questa categoria sarà situato in una vecchia dimora in una strada tranquilla, e il livello del servizio sorprenderà piacevolmente i turisti che non sono abituati a una maggiore attenzione, allora in Egitto è consuetudine “esagerare la celebrità”. Cioè, un hotel a tre stelle in uno dei resort egiziani offrirà un servizio paragonabile al livello degli hotel europei di “classe turistica” della categoria “due stelle”. In Turchia si osserva quasi la stessa situazione: una stella può essere tranquillamente portata via. I più confortevoli, anche per gli standard europei, sono riconosciuti come hotel a “tre stelle” nei Paesi Bassi.

Le camere negli hotel di questa categoria possono essere doppie o singole, con un grande letto matrimoniale e due letti separati. Se una famiglia viaggia con un bambino, in una camera doppia possono sistemare un altro letto aprendo un divano o mettendo un altro letto.

È indispensabile che ogni camera abbia il proprio bagno e toilette. Oltre ai letti, ci sono altri mobili nella stanza: supporti per scarpe e bagagli, un ampio armadio con appendiabiti per vestiti, comodini, poltrone, sedie e così via..

Inoltre, la camera “a tre stelle” deve avere aria condizionata, TV e mini-bar, per i quali, tuttavia, dovrai pagare un extra. Un hotel di questa categoria offre agli ospiti shampoo, sapone e asciugamani, che devono essere cambiati ogni giorno. La biancheria da letto viene cambiata due volte a settimana.

Sul territorio di un hotel a “tre stelle” di solito c’è un parcheggio custodito, un parrucchiere, un ufficio di cambio valuta e una lavanderia..

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Gli hotel a tre stelle offrono un livello di servizio abbastanza elevato a un costo della vita accettabile, molto spesso i viaggiatori ordinari si accontentano di tali hotel

Quattro stelle

Questi sono già hotel con un alto livello di servizio, il costo della vita qui è significativamente più alto che negli hotel delle prime tre categorie. Gli hotel a quattro stelle si trovano di solito nel centro della città, vicino alla spiaggia, alle attrazioni e in zone con buoni collegamenti di trasporto.

Questi hotel offrono camere di diverse categorie – dallo standard al lusso. Le camere sono grandi e ben arredate. Oltre a una TV con molti canali satellitari, una camera a quattro stelle deve avere un condizionatore d’aria, un frigorifero, una linea telefonica internazionale, un mini-bar, una cassaforte per riporre oggetti di valore e un asciugacapelli..

Naturalmente, ogni camera ha la propria doccia e servizi igienici. Le cameriere sono tenute a cambiare la biancheria da letto e gli asciugamani ogni giorno, tuttavia, in pratica, soprattutto negli hotel di resort popolari, gli asciugamani vengono cambiati solo quando l’ospite li lancia in modo dimostrativo sul pavimento del bagno.

Ricorda che quando si sceglie un hotel a quattro stelle, è necessario prestare attenzione all’anno in cui è stato costruito e al momento dell’ultima ristrutturazione. Vi è il rischio di finire in una stanza a “quattro stelle” con elettrodomestici mal funzionanti, riparazioni viziate e vecchi mobili.

Le recensioni dei viaggiatori che sono già stati qui svolgono un ruolo importante nella scelta di un hotel a quattro stelle piuttosto costoso. Se le recensioni rilevano documenti come “il letto scricchiolava terribilmente”, “c’erano dei briciole nel comodino” o “il frigorifero funzionava troppo rumorosamente”, allora questo hotel non raggiunge il livello di “quattro stelle”. Questa situazione è particolarmente comune negli hotel in Turchia e in Egitto, che, come ricordiamo, corrispondono piuttosto alla categoria europea “tre stelle”.

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle La camera “a quattro stelle” è un accogliente soggiorno con tutto il necessario per un soggiorno confortevole

Cinque stelle

La categoria di hotel più costosa e prestigiosa. L’hotel è necessariamente situato nel posto più attraente dal punto di vista dei viaggiatori, in riva al mare o nel centro della città. I resort di questa categoria di solito hanno la loro spiaggia privata e piscina riscaldata..

Camere spaziose di varie categorie, diversi bar, ristoranti e caffè con varie cucine nazionali, negozi, un salone di bellezza, una palestra, un centro fitness, una piscina, un centro benessere, una lavanderia, una succursale bancaria – negli hotel “a cinque stelle” c’è tutto ciò che può bisogno di un ospite ricco.

Inoltre, gli hotel di questa categoria si distinguono per il personale ben addestrato che parla diverse lingue e sono sempre pronti ad aiutare gli ospiti. Le attrezzature e le dimensioni delle camere sono all’incirca le stesse degli hotel a quattro stelle, ma più lussuose, molto più elevate nella qualità e nel costo dei mobili.

Gli asciugamani e le lenzuola devono essere cambiati ogni giorno. Il bagno con attrezzature moderne comprende sapone, shampoo, spazzolini monouso, bagnoschiuma, dentifricio, pantofole e accappatoi con loghi dell’hotel.

Poiché gli ospiti di hotel così costosi sono spesso uomini d’affari, hanno al loro servizio camere speciali, inoltre dotate di fax e computer, con una sala riunioni.

Vale la pena notare che per gli hotel che si trovano in aree turistiche, ad esempio in Egitto o alle Maldive, “cinque stelle” di solito significa semplicemente essere situati direttamente sulla spiaggia, sulla prima linea. Altrimenti, tali hotel resort soddisfano solo la categoria a quattro stelle..

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Una lussuosa e ampia camera di un hotel a “cinque stelle” ha spesso una vista eccellente: le sue finestre si affacciano sul mare, sulle montagne o sul paesaggio pittoresco

Hotel a sette stelle

Tali hotel sono apparsi relativamente di recente, possono letteralmente essere contati da un lato. In generale, il livello di servizio e servizio negli hotel di questa categoria unica non differisce molto dai soliti hotel a “cinque stelle”. Tuttavia, attraggono i loro clienti VIP proprio per la loro esclusività, offrendo servizi aggiuntivi unici o stabilendosi in luoghi incredibili..

Oggi, solo il famoso Sail Burj al Arab e l’Emirates Palace a Dubai, così come il Sungate Port Royal in Turchia, sono tra gli hotel a “sette stelle”. Il primo hotel a sette stelle è stato aperto in Europa, a Milano, in Italia – Town House Galleria.

Ognuno di questi hotel offre ai propri clienti VIP qualcosa di speciale ed esclusivo. Quindi, Burj al Arab si trova su un’isola artificiale, c’è un ristorante subacqueo unico. Town House Galleria lavora principalmente con un contingente del mondo della moda e organizza spettacoli di nuove collezioni di abbigliamento, e il turco Sungate Port Royal si trova sulla costa del Mediterraneo, dotato di un bellissimo parco acquatico e offre alloggio in bungalow sull’acqua.

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Burj al Arab o Parus può essere tranquillamente definito l’hotel più famoso e unico al mondo

Alternativa alle stelle

Naturalmente, le “stelle” sono la classificazione alberghiera più comune sul pianeta. Tuttavia, ci sono altri sistemi di cui dovresti essere consapevole anche quando viaggi..

Ad esempio, nel Regno Unito, che, in generale, sta cercando di passare alle “stelle” oggi, il sistema della “corona” è ancora molto diffuso. È facile passare dalla classificazione inglese a quella generalmente accettata – si dovrebbe sottrarre una dal numero di “corone” indicato nel nome e si otterrà il numero di “stelle”. Cioè, il London Four Crowns Hotel soddisferà il livello di servizio di un normale hotel “a tre stelle” europeo.

In America, anche le “stelle” non si sono diffuse. Un sistema di classificazione più complesso opera qui. Pertanto, gli hotel economici europei con una e due “stelle” negli Stati Uniti corrispondono alla “classe turistica”, che a sua volta è divisa in tre categorie: classe turistica moderata (con un minimo di servizi, soddisfa gli standard degli hotel a “una stella”), classe turistica (leggermente più servizi estesi di livello “due stelle” e classe turistica superiore (anche camere modeste, ma con TV).

Gli hotel americani di prima classe sono tradizionali hotel europei a tre stelle. Questa classe è anche divisa in altre quattro categorie: Prima classe moderata (camere semplici con doccia e servizi igienici propri, non troppo diverse dalla “classe turistica”), Prima classe a servizio limitato (camere abbastanza confortevoli, ma senza fronzoli e servizi aggiuntivi), Prima Class (un tipico hotel “tre stelle” di fascia alta) e Superior First Class (camere ben arredate, qualità del servizio che si avvicina alla categoria “quattro stelle”).

E la categoria più prestigiosa degli hotel americani è Deluxe. Questa categoria di hotel ha tradizionalmente anche una propria sottospecie: Deluxe moderato (non raggiungono il livello più alto, molto probabilmente erano precedentemente hotel economici, anche se la qualità del servizio potrebbe essere al loro meglio), Deluxe (buon hotel “a quattro stelle” di alta qualità) e, infine, Superior Deluxe (palazzi reali, con camere lussuose, nel centro delle grandi città).

In Grecia, viene adottato il sistema delle lettere. Quindi, gli hotel della categoria “cinque stelle” in questo paese sono designati come Deluxe, la lettera “A” corrisponde alle “quattro stelle” europee, “B” – tre, “C” – due e “D” – una “stella”.

Ci sono in diversi paesi, principalmente in località famose e nei cosiddetti Club Hotels – Holiday Village. La loro principale differenza è che, oltre all’edificio principale, gli ospiti possono stabilirsi in cottage, bungalow o ville separati, garantendo privacy e vicinanza alla natura. Tali hotel sono designati HV-1 e HV-2. Il primo tipo corrisponde alle categorie a quattro e cinque stelle. Il secondo tipo corrisponde alle “tre stelle” ed è molto meno comune: gli hotel club sono spesso piuttosto costosi e prestigiosi.

Classificazione degli hotel: cosa nascondono le stelle Il territorio degli hotel Club è di solito molto spazioso e i bungalow o le case sono sparsi in tutto il sito e isolati da altri edifici. Pace, silenzio, solitudine: questo è ciò che questo hotel offre ai suoi ospiti

Naturalmente, la scelta di un hotel di una categoria o di un’altra è principalmente una questione di finanze. Se hai i mezzi, perché non permetterti lussuosi appartamenti “a sette stelle” su un’isola artificiale o nella capitale della moda del mondo. Ma se devi risparmiare, dovresti scegliere un hotel con particolare attenzione, concentrandoti non solo sulla “valutazione a stelle”, ma anche su recensioni reali, foto di camere e aree comuni.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy