Oltre lo standard: vetri per balconi senza telaio

Vetrate per balconi senza telaio

Ma dietro di loro potrebbe esserci qualcosa di veramente nuovo e bello! In questo caso, liberarsi del quadro significa fare un passo qualitativamente più ampio verso il futuro..

Gli sviluppatori della tecnologia dei vetri senza telaio per balconi hanno fatto proprio questo – letteralmente. Eliminando gli scaffali tradizionali, hanno ottenuto un effetto sorprendente: il vetro è stato in grado di mostrarsi, come si suol dire, “in tutta la sua gloria”, senza interrompere la superficie trasparente senza fine con “ferite da battaglia” delle travi. Questa impressione viene moltiplicata per l’area relativamente grande, creando un volume veramente panoramico.

Certo, in realtà tutto non è così semplice: dopo tutto, i telai per i vetri dei balconi fungono da elementi di supporto. E sarebbe banale rimuoverli significherebbe lasciare la struttura praticamente indifesa contro i carichi del vento, per esempio – dopo tutto, i vetri di una tale area hanno un “avvolgimento” piuttosto elevato. E il peso del vetro stesso, secondo le leggi della fisica, fa piegare il suo contorno geometrico, che potrebbe persino portare all’autodistruzione. Pertanto, lo sviluppo di una tecnologia impeccabile, sia in termini di sicurezza sia tenendo conto della comodità di un funzionamento a lungo termine, ha richiesto molti anni. I finlandesi sono considerati gli inventori della tecnica moderna, ma si ritiene che i tedeschi fossero in realtà i “pionieri”. Tuttavia, anche gli acquirenti domestici hanno qualcosa di cui essere orgogliosi, dal momento che i nostri specialisti hanno dato il loro contributo progettuale introducendo vetri senza telaio più affidabili con quattro punti di supporto orizzontale (superiore e inferiore) – contrariamente alla tecnologia europea, in cui l’anta è fissata alle guide in alluminio solo con bordo superiore. Questo sistema consente all’anta di muoversi non solo in linea retta, ma anche in un raggio. I rulli di plastica silenziosa vengono utilizzati per il movimento: i carrelli.

I vetri senza cornice dei balconi li rendono assolutamente trasparenti … e, sfortunatamente, non solo dall’interno.

Oggi si ritiene che non ci siano davvero bordi per i vetri per balconi senza cornice, anche in senso figurato. Può essere utilizzato su balconi e logge di qualsiasi forma e area. Il vetro temperato è particolarmente resistente agli urti – in effetti, per romperli, devi sforzarti con un martello. Ma anche in questo caso, porteranno un minimo di danno: i frammenti hanno bordi arrotondati, “sciolti” e non sono inclini alla dispersione. Poiché le alette sono facili da piegare, lavarle è molto più comodo e sicuro. Sebbene sia necessario prenotare che ciò debba essere fatto più spesso che nel caso della versione tradizionale del telaio: dopo tutto, l’inquinamento su una tale “sconfinatezza trasparente” è molto più chiaramente visibile.

Vetrate per balcone

Sfortunatamente, questo non è il principale svantaggio dei vetri per balconi senza telaio. Sì, dovremo parlare dell’indispensabile “volare nell’unguento”, che, come al solito, è presente in ogni barile di miele. Il motivo più significativo del rifiuto è la sua funzione esclusivamente di “chiusura”. Tali vetri, ovviamente, proteggeranno da polvere, vento e detriti dai piani superiori, ma non dovresti fare affidamento sull’isolamento termico o sulla riduzione del rumore. Anche l’unità a doppio vetro più semplice, ad esempio, ritarda i rumori della strada di almeno 30 dB – e il vetro singolo, sebbene temperato da 6-8 mm di spessore, è tre volte meno efficace in questo senso. Per quanto riguarda la temperatura sul balcone, è improbabile che differisca dalla temperatura esterna di oltre 2-3 gradi verso l’alto, anche con un isolamento aggiuntivo. Inoltre, sarà impossibile installare le zanzariere: semplicemente non c’è nessun posto.

Un altro svantaggio di un piano piuttosto psicologico è che i vetri senza cornice dei balconi li rendono assolutamente trasparenti … e, sfortunatamente, non solo dall’interno. Quindi, per coloro a cui piace sfoggiare sulla loggia in allegri cortometraggi familiari, questa opzione non è adatta (tranne, ovviamente, a coloro che amano dimostrare un nuovo stile ai loro vicini). Esiste un certo rischio di sentirsi come un pesce d’acquario in un barattolo posto sulla finestra di un negozio di animali in un luogo affollato. Tuttavia, se il tuo unico vicino dal lato del balcone è un boschetto di betulle, non c’è nulla di cui vergognarsi – e è improbabile che questo parametro diventi decisivo nella tua scelta.

Ma lo stesso – quanto è bello, vedi! Forse questa è la vera bellezza che richiede sacrifici non così significativi.?

Pubblicità

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Oltre lo standard: vetri per balconi senza telaio
Modi per perdere rapidamente peso: come rimuovere il grasso dai fianchi e dai glutei