Classici senza tempo all’interno

Sezioni dell’articolo



L’onnisciente Wikipedia afferma che i classici nel senso collettivo della parola sono opere letterarie e artistiche classiche, esemplari e testate nel tempo..

I classici sono presenti in varie sfere della nostra vita – a scuola abbiamo studiato le opere dei classici della letteratura, possiamo venire a teatro per una produzione di balletto classico, guardare gare di paracadutismo classico o un altro tipo di sport in TV, e così via..

Nel campo dell’interior design, è consuetudine comprendere i classici come l’arte dell’antica Grecia e dell’antica Roma durante il loro periodo di massimo splendore. Più tardi, la direzione classica del design fu sviluppata dai maestri del Rinascimento e del classicismo, e artisti e scultori medievali si affidarono proprio alle antiche tradizioni..

Lo stile di design classico ha davvero dimostrato il suo diritto a portare questo nome orgoglioso: è diventato la base di numerose tendenze successive nel design degli interni ed è incredibilmente rilevante ai giorni nostri, nonostante siano trascorsi almeno due mila e mezzo anni dal periodo d’oro dell’antica Grecia!

Secondo le statistiche, oggi in Russia, quasi la metà dei proprietari di case sceglie i classici per decorare la propria casa. Perché è così attraente per i nostri contemporanei? Di cosa si tratta, senza esagerare, stile di design antico e allo stesso tempo molto alla moda? Quali sono le principali caratteristiche che contraddistinguono i classici e ti permettono di riconoscere un simile interno a colpo d’occhio?

Classici senza tempo all'interno Colonne sottili, colori tenui, linee rigorose e allo stesso tempo graziose: un interno così classico non può essere confuso con nessun altro stile

Le principali caratteristiche dei classici negli interni

È interessante che sia molto più difficile descrivere lo stile classico dell’interior design rispetto alle tendenze più esotiche e molto meno comuni nel nostro paese. I classici ci sono troppo familiari ed è spesso difficile esprimere a parole come questo stile si distingue da molti altri.

Se provi a descrivere i classici letteralmente in poche parole, la migliore combinazione sarebbe “raffinata moderazione”. In un tale interno, non c’è diversità del paese, lusso appena coperto e mobili massicci di stile inglese e, naturalmente, novità ultramoderne e un’abbondanza di tecnologia high-tech..

Abbastanza strano, ma sono stati i classici, i più antichi di tutti gli stili di design conosciuti, che sono riusciti ad adattarsi alle realtà moderne meglio di altre aree, guadagnando rispetto e amore da designer professionisti e proprietari ordinari di case e appartamenti.

Classici senza tempo all'interno Come descrivi i classici? È a suo agio, familiare, diventata cara e vicina a noi, semplice e laconica a modo suo. Tuttavia, questo stile ha le sue caratteristiche che possono essere distinte e generalizzate.

Colore

Quindi, se desideri creare solo un interno classico nel tuo solito appartamento di città o chalet, allora prima di tutto vale la pena ricordare che i buoni vecchi classici non accettano colori brillanti e troppo succosi e saturi.

La palette degli interni classici è:

  1. Verde pallido.
  2. Beige.
  3. Marrone.
  4. bianca.
  5. Giallo chiaro, piuttosto, anche un’ombra sabbiosa.
  6. Crema.
  7. Caldo cremoso.
  8. E, come ultima risorsa, il blu pallido.

È interessante notare che le tonalità più ricche e luminose come l’oro, il blu scuro e il rosso scuro, il viola e il bordeaux sono state utilizzate attivamente nell’antico stile classico. Tuttavia, i classici moderni preferiscono toni tenui, contemplativi e calmi, che fungono da sfondo magnifico per mobili raffinati e ti permettono di rilassarti e distendersi in un’atmosfera familiare e accogliente..

Classici senza tempo all'internoL’esempio più luminoso dello stile classico è poltrone laconiche, ma allo stesso tempo molto comode a strisce morbide con un tavolo rotondo, cuscini e una lampada con un paralume in tessuto. Tutto questo in tenui colori tenui: beige, marrone e verde pallido

Finitura

Pareti e soffitti in un interno classico sono quasi sempre monocromatici. Non ci sono grandi motivi floreali, papaveri, margherite o rose, forme geometriche – pitture morbide e gradevoli per gli occhi, intonaco bianco, carta da parati verniciabile, a volte una piccola striscia verticale. Le pareti sono caratterizzate dall’imitazione della trama naturale della pietra, che si ottiene con l’aiuto dell’intonaco veneziano. In generale, l’intonaco decorativo può essere definito una soluzione ideale per la decorazione murale in stile classico..

Una delle caratteristiche principali degli interni classici è un soffitto complesso, a più livelli, con un sistema di illuminazione aggiuntivo, con un lampadario centrale e stucchi sufficientemente grandi. Molto spesso, un cerchio è costruito da muro a secco al centro del soffitto, che si distingue con l’aiuto di decorazioni in poliuretano: strisce leggere e molto attraenti con un motivo.

Per evidenziare la composizione centrale e creare un contrasto tra la levigatezza delle pareti e gli elementi decorativi convessi, è meglio scegliere le modanature dello stucco in un colore leggermente più scuro o più chiaro rispetto al resto della decorazione del soffitto..

La modanatura in stucco di poliuretano consente di installare l’illuminazione nascosta e di alzare visivamente il soffitto anche in una piccola stanza. Lo stampaggio dello stucco può anche essere fatto di gesso, tuttavia, tali elementi decorativi si distinguono per il loro peso solido e necessitano di ulteriori macchie e, se c’è un eccesso di umidità nella stanza, potrebbero perdere completamente il loro aspetto originale. L’opzione più economica è lo stampaggio a stucco in polistirolo, leggero, ma non molto resistente. Anche se nel caso di decorare un soffitto che non sarà sottoposto a stress funzionale, il materiale di fabbricazione non è così importante, quindi, se ti è piaciuto solo un tale arredamento, sentiti libero di scegliere uno stampo economico.

Viene utilizzato anche un cornicione del soffitto o un battiscopa, sottolineando la rigida cornice delle pareti e del soffitto ed è il tocco finale negli interni classici..

Classici senza tempo all'internoUn soffitto complesso diventa una delle decorazioni principali di una stanza in stile classico, in questo caso lo stampaggio a stucco è scelto in bianco, che sembra molto elegante e bello sullo sfondo del soffitto beige

Classici senza tempo all'internoLe modanature classiche sono diventate un attributo indispensabile di questo stile.

Le porte degli interni classici sono solitamente decorate con modanature in stucco che si abbinano per colore e consistenza con l’arredamento del soffitto. La modanatura dello stucco in poliuretano può essere dipinta nel colore del legno o del bronzo, che sembrerà particolarmente elegante e originale.

A proposito, le porte in stile classico sono spesso realizzate sotto forma di archi; possono anche essere decorate con finte colonne sui lati. Le colonne, che di solito non portano, ma servono semplicemente come decorazione della stanza, insieme a fregi e frontoni diventano il biglietto da visita più luminoso dello stile classico e ricordano immediatamente i maestosi templi dell’antica Grecia.

Classici senza tempo all'internoTali cornici per soffitti e strutture di porte e archi non sono necessariamente in legno naturale costoso e pesante. E sarà molto difficile piegare l’albero in questo modo. Molto spesso è poliuretano, verniciato nel colore naturale del legno. Molto elegante e attraente, no??

Lo stile classico implica l’uso del maggior numero possibile di materiali naturali, in modo che il pavimento ideale sia un parquet squisito, possibilmente di diverse tonalità di legno, rivestito con motivi. Tuttavia, un normale laminato è abbastanza adatto, e persino linoleum, solo con un modello classico “come il parquet”, non troppo chiaro e non molto scuro.

Puoi anche usare il tappeto, anche a colori tenui, senza motivi luminosi. Se si prevede che una delle aree della stanza sia evidenziata con un tappeto, è meglio se è monocromatica o con un motivo rigoroso lungo i bordi: i tappeti luminosi e colorati non funzioneranno.

Classici senza tempo all'internoUn grande tappeto beige con bordi ornamentali rende questa camera da letto classica particolarmente accogliente e calda.

Mobilia

L’interno classico è caratterizzato da mobili in legno, non dipinti, ma semplicemente ricoperti da un sottile strato di vernice. Se le finanze non ti consentono di acquistare mobili in legno naturale, puoi scegliere una buona imitazione di MDF o truciolare ricoperto di impiallacciatura.

La principale differenza tra i mobili classici sono le linee rigorose e il rispetto della simmetria. Le facciate possono essere decorate con intagli, senza pretenziosità e fronzoli speciali, nonché inserti in vetro smerigliato. Nessun metallo, glitter e tinsel inutili: tutto è abbastanza rigoroso ed elegantemente enfatizzato.

I mobili dell’armadio e i morbidi divani possono essere marrone scuro, grigio e persino blu pallido. Di solito, un divano, poltrone, un tavolino su gambe elegantemente curve prendono posto nel soggiorno, un set tradizionale in camera da letto e un set familiare di armadi inferiori e superiori con facciate in legno in cucina. I mobili in ferro battuto in un interno classico sono rari e in vimini, troppo “suburbani” e “frivoli” – ancora meno comuni.

Classici senza tempo all'internoIl classico gruppo da pranzo è un tavolo rettangolare con gambe intagliate e morbide poltrone. I mobili più scuri sembrano particolarmente vantaggiosi sul tappeto beige. A proposito, i tavoli in un interno classico sono spesso rotondi o ovali, anche se la forma del piano del tavolo non è così importante e può essere, in linea di principio, qualsiasi

Classici senza tempo all'internoLe facciate della cucina in legno sono decorate con inserti in vetro smerigliato e intagli traforati

Classici senza tempo all'internoSoggiorno molto moderno. Il fatto che l’interno sia decorato in stile classico è indicato solo da false colonne ai lati della porta ad arco, un ampio cornicione del soffitto, colori tenui, un lampadario al centro del soffitto e linee rigorose di un divano bianco come la neve

Tessili e altri elementi decorativi

Le finestre degli interni classici devono essere decorate con tende, tulle leggero e broccato pesante sono i benvenuti. Tuttavia, le tende non devono essere decorate con motivi e colori brillanti – piuttosto, piuttosto, con un accenno di un motivo, in una tonalità coerente con la tavolozza principale del design classico.

Ma puoi sperimentare la forma delle tende stesse. Se il colore delle tende e delle tende deve semplicemente essere attenuato come la decorazione delle pareti, allora le pieghe lussureggianti, i lambrequins e tutti i tipi di corde sono i benvenuti. Ricche tende e intricati tendaggi intorno alla finestra ammorbidiranno la severità delle semplici pareti lisce.

Classici senza tempo all'internoI rigogliosi lambrequins ci sono venuti proprio dai classici. Possono essere dello stesso colore del tessuto della tenda principale e delle tende, oppure possono differire, creando un’unica composizione armoniosa

In generale, i tessuti in un interno classico sono usati con moderazione – una semplice tovaglia sul tavolo da pranzo, tovaglioli in cucina, cuscini per divani e tende – questi sono, infatti, tutti gli elementi decorativi realizzati in tessuto. Tuttavia, questo è abbastanza per rendere la stanza molto accogliente e familiare..

Del resto degli elementi di design di una stanza in stile classico, vale la pena notare gli specchi in cornici rigorose, dipinti, vasi alti e statuette. Certo, è meglio scegliere sia statuette che vasi in stile antico. E i dipinti possono essere copie delle opere di artisti famosi, paesaggi tranquilli o ritratti di membri della famiglia. Solo nessuna astrazione o avanguardia!

Il camino, ovviamente, si adatta perfettamente agli interni classici, ma puoi farne a meno o sostituirlo con un’imitazione del muro a secco.

Un altro elemento di arredamento in una stanza classica può essere un orologio da parete, e ancora meglio un orologio da pavimento (se c’è un posto nella tua stanza per una tale rarità).

Classici senza tempo all'internoUn vaso di fiori o frutta al centro del tavolo da pranzo – non è un classico??

Un lampadario in un interno classico deve essere grande, evidente, con rifiniture in cristallo ed elementi in bronzo. Tuttavia, se questa opzione ti sembra troppo pretenziosa, puoi scegliere un lampadario più modesto, con sfumature di vetro. La cosa principale è che si inserisce armoniosamente all’interno della stanza. Ovviamente, dovrebbero essere prese in considerazione le dimensioni della stanza e l’altezza del soffitto: un lampadario di grandi dimensioni con pendenti lunghi sarebbe più appropriato in una sala da ballo che in una camera da letto angusta. Anche le lampade a forma di candelabri e candelabri sono molto rilevanti..

Classici senza tempo all'internoCerto, un lampadario così grande può essere appeso solo in una stanza spaziosa con un soffitto di almeno 4-5 metri. Ma per un soggiorno urbano, puoi scegliere un’opzione più piccola nello stesso stile – con pendenti in cristallo e lampade a forma di candela

Quindi, possiamo affermare che lo stile classico all’interno ha le seguenti caratteristiche principali:

  1. Colori tenui, sfumature calme, piccoli motivi, ornamenti floreali o antichi.
  2. Pareti solide e soffitto con stucchi obbligatori, colonne, cornici e battiscopa.
  3. Molto legno naturale, mobili rigorosi, linee rette.
  4. Tessuti pregiati: raso, broccato, seta, anche tinta unita, con un motivo classico.
  5. Simmetria in tutto: nella disposizione delle stanze, nella disposizione dei mobili, nell’uso dell’arredamento.
  6. Chiarezza e geometrismo delle forme. A questo proposito, il classico è il netto contrario del moderno, che adora solo le linee fluenti e le forme stravaganti asimmetriche..

Classici senza tempo all'internoI classici possono essere cerimoniali e domestici, tradizionali e moderni, semplici e lussuosi, accoglienti ed eleganti – nonostante il suo conservatorismo e aderenza alla tradizione, questo stile di interni si combina armoniosamente con tendenze e materiali moderni

Lo stile classico moderno può essere descritto come molto accogliente, con interni piuttosto semplici, in cui tutti i membri della famiglia, senza eccezione, si sentiranno a proprio agio. Un altro vantaggio dei classici è che un simile interno può essere creato senza costi speciali, sostituendo costosi materiali naturali con opzioni moderne più convenienti..

E non pensare che i classici siano molti conservatori e retrogradi. Affatto! Un appartamento decorato in questo stile apparirà insolitamente alla moda e pertinente e tra i fan dei classici ci sono molti giovani e di successo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy