Surimi: cos’è e la composizione del pesce tritato

Il contenuto dell’articolo



Molte persone hanno familiarità con il surimi tritato in bastoncini di granchio. Questo prodotto è composto da pesce bianco cucinato in modo speciale. Surimi ha una serie di proprietà: è un prodotto bianco denso che ha subito un processo di rotazione. Si potrebbe anche dire che si tratta di una proteina di pesce marino concentrata. Scopri quali piatti possono essere preparati sulla base del surimi, quali sono i benefici e i possibili danni.

Surimi tritato

In Giappone, il surimi è una carne tritata finemente tritata ottenuta da pesce bianco. È attivamente utilizzato per cucinare vari piatti. La base per la produzione di surimi è pollock, sgombro, aringa, gambero, sardina, sugarello, razze di merluzzo. I frutti di mare dell’oceano sono congelati e macinati in una massa omogenea, che non ha un gusto e un aroma pronunciati, funge da imitazione. Se aggiungi spezie, condimenti e coloranti alla carne macinata, ottieni bastoncini di granchio (nella foto).

Beneficio e danno

Il pesce Surimi nel processo di produzione non viene sottoposto a trattamento termico, pertanto mantiene tutto il valore nutrizionale. La ricca composizione chimica della base delle materie prime influenza positivamente il corpo umano: minerali e vitamine supportano l’immunità, ripristinano il sistema cardiovascolare, prevengono la trombosi e abbassano il colesterolo nel sangue.

A causa del complesso di vitamine, l’attività cerebrale migliora, la vitalità viene mantenuta e la depressione non si verifica. Il calcio e il potassio rafforzano le ossa, lo smalto dei denti, i capelli e le unghie. Il prodotto ha un’acidità neutra, quindi è utile per le malattie dello stomaco, del fegato, della milza. Il ripieno viene rapidamente digerito, l’assenza di fibre alimentari non irrita le mucose dello stomaco e dell’intestino. Surimi a basso contenuto calorico consente di utilizzare quotidianamente carne macinata.

La vera carne tritata giapponese è insipida, innocua, da essa vengono prodotte cotolette, frittelle, gnocchi, polpette per zuppa. Dovresti stare attento a polpa di granchio, bacchette, imitazione di gamberi, capesante, calamari, perché i produttori possono aggiungere coloranti alimentari, additivi chimici dannosi. Possono causare disturbi intestinali o reazioni allergiche cutanee..

Surimi in bastoncini di granchio

Qual è il surimi nei bastoncini di granchio, molti lo sanno. Per la prima volta hanno iniziato a usarlo nel 1100 per sostituire la carne di pesce. Nel 1970, i giapponesi erano preoccupati che non ci fosse abbastanza carne di granchio, quindi decisero di fare un’imitazione formando strisce, tingendole con paprika e carmine (coloranti naturali). I bastoncini di granchio erano deliziosi da mangiare e in termini di aroma e gusto non si possono distinguere dai veri granchi. Presto l’invenzione ha colpito il mercato mondiale e oggi può essere trovata sugli scaffali di qualsiasi negozio.

La tecnologia di produzione inizia anche in mare aperto – entro 6-10 ore dalla pesca, viene consegnata in fabbrica, dove viene lavata, pulita, pulita da ossa, pelli – la testa e gli organi interni. Il filetto pulito viene schiacciato, lavato ripetutamente con acqua fredda pulita fino a quando rimane una massa bianca viscosa – una proteina insolubile. L’umidità in eccesso viene rimossa da essa in una centrifuga, quindi pressata in blocchi e congelata.

Bastoncini di granchio Surimi

Come cucinare il surimi a casa

Per preparare surimi fatti in casa, avrai bisogno di un filetto di pesce bianco – pollock o nasello. Scongelare se il filetto era congelato, tagliarlo a pezzi e passare attraverso un tritacarne o un frullatore. Metti le materie prime in una padella, porta a ebollizione a fuoco basso. Sciogliere 20 g di amido in 100 ml di acqua, aggiungere al pesce e cuocere fino a quando non si addensa. Togliere dal fuoco, aggiungere condimenti e mescolare, formare una massa, tingere con coloranti alimentari o purea di carote se lo si desidera, attendere l’essiccazione. Tritare con le bacchette o i cubetti.

Ricette Surimi

Puoi cucinare un’ampia varietà di piatti con surimi tritati. È gustoso e veloce e le istruzioni dettagliate con le foto aiuteranno a ottenere il risultato perfetto. Il prodotto può essere utilizzato per preparare bastoncini di granchio, insalate a base di gamberi simulati o polpa di granchio, polpette e gustose salsicce che vengono fritte o bollite e servite con contorni.

Insalata Surimi

  • Tempo: 10 minuti.
  • Dosi per confezione: 2 persone.
  • Contenuto calorico: 180 kcal per 100 g.
  • Scopo: per uno spuntino.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: facile.

Il piatto più semplice che può essere deliziosamente preparato con il surimi è un’insalata. Ci sono molte ricette con foto e l’uso di vari componenti – dai soliti formaggi e prosciutto a insoliti (alghe, noci, spezie). Scopri come preparare un’insalata semplice, adatta a una tavola festiva o di tutti i giorni, apprendi di seguito dalla ricetta con una descrizione dettagliata.

Ingredienti:

  • bastoncini di surimi – 250 g;
  • formaggio – 100 g;
  • aglio – 2 chiodi di garofano;
  • uovo – 1 pz .;
  • Limone -? il feto;
  • olive – 3 pezzi .;
  • crostini di pane – 1 pz..

Metodo di cottura:

  1. Bacchette per dadi, grattugiare grossolanamente il formaggio, mescolare con aglio schiacciato.
  2. Fai bollire un uovo, taglialo a fettine grandi, taglia le olive in quarti, i crostini si schiacciano a mano.
  3. Mescolare tutti gli ingredienti, condire con sale, pepe, maionese.

Insalata Surimi

cotolette

  • Tempo: 30 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Calorie: 130 kcal per 1 pz.
  • Scopo: a pranzo.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

Nei negozi puoi trovare surimi tritati congelati a cubetti con una consistenza densa elastica e un piacevole odore di pesce. Possono essere usati per fare polpette o polpette. E i semilavorati pronti da cuocere possono essere aggiunti alle zuppe, fritti o in umido in salsa, serviti deliziosamente con contorni. Come cucinare le cotolette di surimi di carne macinata, descritte di seguito.

Ingredienti:

  • surimi tritato – 0,5 kg;
  • pane bianco – 2 fette;
  • kefir – 2 cucchiai;
  • cipolla – 1 pz .;
  • aglio – 3 chiodi di garofano;
  • uovo – 2 pezzi .;
  • olio vegetale – 3 cucchiai.

Metodo di cottura:

  1. Ruota la carne tritata in un tritacarne.
  2. Immergere il pane nel kefir, mescolare con la base, cipolle tritate, uova e aglio schiacciato.
  3. Formare cotolette, pane se necessario, friggere nel burro su entrambi i lati fino a doratura.

Cotolette Di Pesce E Frutti Di Mare

kamaboko

  • Tempo: 45 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 140 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: giapponese.
  • Difficoltà: media.

Tradotto dal giapponese, “kamaboko itoyori” significa salsicce di surimi tritato. Sono realizzati con materie prime pronte o pesce bianco (il nasello o il pollock sono ottimali). Il gusto piccante delle salsicce è dato dall’aggiunta di succo di zenzero e spezie tradizionali. Il servizio deve essere accompagnato da salsa di soia. Mangia bastoncini con le mani o le bacchette, guarnisci con riso o verdure in salamoia.

Ingredienti:

  • filetto di nasello – 1 kg;
  • amido di mais – 180 g;
  • succo di zenzero – 150 ml;
  • albumi d’uovo – 4 pezzi .;
  • olio vegetale – 2 cucchiai.

Metodo di cottura:

  1. Passare il filetto attraverso un tritacarne, mescolare con albumi d’uovo, succo di zenzero, amido.
  2. Salare, pepare, impastare, formare salsicce.
  3. Metti in un foglio oliato, avvolgi.
  4. Vapore per mezz’ora.
  5. Tagliare con rondelle e servire con salsa di soia.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy