Sicurezza domestica: alcuni consigli utili per proteggere la vostra privacy

La vita di oggi non è così sicura come sembra in un primo momento. Pensiamo che la casa ci protegga dai problemi, ma senza misure speciali non possiamo essere del tutto sicuri di essere al sicuro. Se non potete permettervi un sistema di allarme, non dovete fare nulla. State attenti a qualsiasi segno di aggressione nei vostri confronti. Attenzione ai rumori che provengono dall'esterno e che disturbano il silenzio notturno. Eventuali rumori strani potrebbero essere un segnale di effrazione della casa.

sicurezza domestica con l'ipad

1. Cambiare le serrature.

La prima cosa da fare è cambiare la serratura della porta e dare le chiavi di riserva a un parente. Se vi siete appena trasferiti, questo è il primo passo verso la sicurezza. È un'abitudine cambiarli periodicamente. È possibile che abbiate lasciato la chiave a casa di un amico e che sia stata denunciata come smarrita o rubata molto tempo fa.

2. Dare l'impressione di essere presenti.

Risparmiare energia è utile e uscire da una stanza per spegnere le luci è diventata un'abitudine. Non ci rendiamo nemmeno conto che è la mano che cerca l'interruttore della luce non appena usciamo di casa. Per essere sicuri, è meglio ripensare al modo in cui si pensa al risparmio: l'area deve essere illuminata, anche quando non ci siete. Le finestre scure della casa sono un segnale per i ladri. Non rendete la vostra casa un facile bersaglio per gli scassinatori. Impostate un timer speciale che accenda e spenga alternativamente le luci della casa. Un altro modo per dare l'impressione della presenza umana è quello di lasciare la radio accesa. Ricordate il film "Home Alone", quando anche un bambino riusciva a ingannare i ladri. Dare l'esempio!

3. Assicuratevi che i vostri sistemi di sicurezza siano funzionanti.

Se il rilevatore di fumo inizia a stridere anche quando il vapore della lavastoviglie lo colpisce, è probabile che lo spegniate presto e ve ne dimentichiate tranquillamente. Ricordate che questo mette in pericolo la vostra casa e la vostra vita. Non rimandate la riparazione, la sostituzione e l'installazione delle batterie del rilevatore.

4. Rispettare la privacy.

Non lasciate un biglietto alla porta per i vostri amici o familiari: è come annunciare apertamente la vostra assenza a chiunque passi di lì. Un'idea ancora più sciocca è quella di scrivere della propria partenza in uno status sui social network. Su Facebook capita spesso di vedere post sulle pagine di utenti poco lungimiranti che dicono di andare in vacanza all'estero per quindici giorni. Vantarsi può trasformarsi in una grande delusione al rientro dalle vacanze. Siate consapevoli di questo e tenete le informazioni personali lontano dagli occhi. Prima di partire, chiedete ai vostri amici di togliere la posta dalla cassetta ogni tanto.

5. Bypassare il territorio.

Non appena cala la notte ed è ora di andare a letto, le palpebre iniziano a calare in modo incontrollato. Ma prima di andare a letto, fate un rapido giro della proprietà, assicuratevi che tutte le stanze siano chiuse e che porte e finestre siano bloccate. Spesso dimentichiamo di chiudere a chiave la porta d'ingresso o la porta del garage. Un paio di volte alla settimana dovreste controllare le serrature e le recinzioni. Naturalmente non dovrete scavare un fossato intorno alla vostra casa per proteggerla, come ai vecchi tempi, ma non si può mai sbagliare con misure di sicurezza aggiuntive. Sono state prese tutte le precauzioni di sicurezza? Potete andare a godervi il meritato riposo con la coscienza pulita.

Se per caso voi, cari lettori di Forum City, vi foste salvati nel corridoio da una mazza da baseball, ricordate che la legge non supera i limiti della necessaria autodifesa, anche se a volte tali attrezzature sportive possono spaventare frivoli vagabondi. Come dice il proverbio, il compito dell'uomo che annega è quello di salvare l'uomo che annega!

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: